Induttori switching

Generalità

Gli induttori di livellamento sono ampiamente utilizzati in circuiti di alimentazione switching che operano in modalità forward. Il loro compito è quello di livellare la corrente di uscita immagazzinando energia durante il tempo di conduzione dei semiconduttori di potenza e di fornirla al carico durante il tempo di spegnimento. Gli induttori di filtro sono abitualmente utilizzati nei circuiti di uscita degli alimentatori switching per ridurre il ripple di tensione e corrente. In entrambi i casi gli induttori lavo- rano con elevate componenti continue di corrente.

Gli induttori per switching UTK sono progettati per gestire alti livelli di energia e per lavorare a frequenze elevate. Per minimizzare la dimensione sono realizzati utilizzando nuclei toroidali in polvere di ferro ed operano tipicamente a densità di flusso prossime alla saturazione. Presentano basse perdite dovute al nucleo magnetico alle frequenze di interesse. Gli avvolgimenti su strato singolo garantiscono basse capacità tra spira e spira e buona immunità ai disturbi fino a frequenze elevate.

E' disponibile un'ampia gamma di prodotti standard. Per particolari esigenze UTK è in grado di effettuare la progettazione di prodotti speciali su specifica del cliente. UTK produce inoltre una serie di induttanze compatibili con i convertitori DC/DC integrati della famiglia SIMPLE SWITCHER‚ (LM259X e LM267X) di National Semiconductor.

Gli induttori per switching UTK sono caratterizzati da:

  • costruzione compatta, su nucleo toroidale in polvere di ferro, per montaggio orizzontale o verticale
  • correnti nominali da 0.25 a 10 A.
  • induttanze nominali da 15mH a 10000mH
  • frequenza di lavoro elevata, fino a 100KHz
  • basse perdite

UTK effettua accurati controlli nel corso ed al termine del processo produttivo, garantendo qualità e ripetitività del prodotto. I test effettuati includono:

  • Ispezione visiva
  • Misura dei parametri di riferimento

Parametri di riferimento

Induttanza Ln
Valore nominale dell'induttanza in assenza di componente continua. Misurata con ponte RLC alla frequenza di 10KHz, con pilotaggio Uac=0.5Vac. Tolleranza +/- 25%.

Corrente nominale In
Valore della componente continua della corrente nominale di lavoro

Resistenza dell'avvolgimento Rcu
Componente resistiva misurata con ponte RLC ai capi dell'avvolgimento.

Frequenza Fmax
Frequenza massima di lavoro.


 

U5010
U501097
U502009
U5021


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Per saperne di piu'

Approvo